Download PDF
  • Gianfranco Verna, Maria Antonietta Di Felice
  • Nursing

Suspect Moschcowitz syndrome: how, when, why

  • 1/2012-Giugno
  • ISSN 2532-1285

Gianfranco Verna, Maria Antonietta Di Felice

Caso clinico

Ovunque cure mediche vengono dispensate il paziente corre il rischio di essere vittima di un danno in conseguenza involontaria di quelle cure stesse. Per questo oggi la percentuale di danni iatrogeni è diventata un importante indicatore della qualità delle cure

1. Il rischio clinico è la probabilità che un paziente sia vittima di un evento avverso, cioè subisca un qualsiasi danno

o disagio imputabile, anche se in modo involontario, alle cure mediche prestate durante il periodo di degenza, che causa un prolungamento del periodo di degenza, un peggioramento delle condizioni di salute o la morte

2;  complicanza involontaria seguita da disabilità, morte o prolungamento della degenza, imputabile alla gestione delle cure, piuttosto che alla malattia sottostante

3. Il rischio clinico può essere arginato attraverso iniziative di risk management .

Abstract

The Triage system can offer an optimization of the assistance in the Emergency Department, but at the same time can represent a potential source of clinical risk. Purpose of this study: to evaluate the risk linked to the method of attribution of colour-code triage by a classification of index priority risk (IPR), applying the FMECA technique. Result: 365 on 456 total correct reports (80.04%), divided in 71 homogeneous groups (modes) codified into risk areas: professional, relational, structural, and organizational. Conclusion: the examined whole process is considered at high risk of mistake.